Cerca nel blog

QUALE PRESSA DA STIRO MI CONSIGLIATE?

Quale pressa da stiro comprare? Consigli su quale pressa per stirare i piumini comprare. Migliore pressa da stiro per stirare velocemente.


 pressa da stiro opinioni
quale pressa da stiro mi consigliate?

QUALE PRESSA DA STIRO MI CONSIGLIATE?


Pressa da stiro consigli sui Top di gamma capienti

Pressa da Stiro a Vapore : La pressa a vapore più avanzata d'Europa .Stiratura zona: 90cm x 31cm - 1,900watt. Risultati professionali. 

Pressa da stiro Speedypress con Telescopico Regolabile in Altezza: utile per stirare in metà tempo. 64cm x 27cm - 1,400watt




Se anche tu affitti uno o più immobili/stanze ai turisti per brevi periodi, ti sarai ritrovata con una mole di lavoro decuplicata tra lenzuola e salviette da stirare.
Sul gruppo Facebook ci siamo confrontati sull'efficacia o meno della pressa da stiro per velocizzare il lavoro e anche per evitare mal di schiena. I risultati del confronto li trovi in questo articolo

    Pressa da stiro professionale o per uso casalingo?


    Premetto che ci sono varie misure e versionicon o senza supporto, piastra più larga o più stretta, più potente o meno. Più l'uso è intenso e se il lavoro principale è quello di stirare le lenzuola, meglio prediligere il modello top di gamma che è professionale.

    Quale pressa da stiro scegliere?


    Le presse da stiro non si trovano solo nei negozi fisici come mediaworld ma anche su Amazon.
    I prezzi cambiano a seconda della capienza della zona stiro e della potenza: più le dimensioni sono ridotte e i watt minori, più costerà meno. Dipende da te che necessita hai: stirate con la pressa i piumini, le coperte o solo camicie, pantaloni, maglie... nel primo caso scegli la pressa n.2 o 3 ancora più larga.

    1 - Versione Economica: 7 volte la dimensione di un ferro da stiro. Misure: 55cm x 22cm - 1,350watt - Peso: 9kg - costo sui 170€

    2 - Top di gamma: 90cm x 31cm - 1,904watt - Peso: 16kg. 24 volte più grande degli altri ferri da stiro. Riduce i tempi di stiratura del 60%. Specifico per stirare lenzuola e oggetti grandi. Stira anche multistrato. Protegge i tessuti delicati come la seta. Circa 320€ solo pressa o 380€ con l'utile supporto come vedi nella foto a inizio articolo.

    3 - Pressa da stiro professionaleAdatto per alberghi, hotel, case di riposo e grosse abitazioni. Dimensione della pressa 100cm x 30cm - 2,300watt. Carichi pesanti di stiratura. Adatto per uso commerciale. 



    Pressa da stiro opinioni


    Lascio la penna a Massimo, host che gestisce una casa vacanze a Busto Arsizio, usando da tempo asciugatrice e pressa da stiro ha condiviso con noi le sue esperienze.
    La pressa da stiro che usa è la Speedypress ultra XL. La trovate anche su Amazon al link inserito sopra.

    Ciao a tutti, io uso da tempo la pressa da stiro. L'ho pagata poco più di 300€

    I pro:
    1. Si stira da seduti quindi addio mal di schiena.
    2. Stirando in multistrato (capi piegati) riduci i tempi del 40% per cui non appesantisci troppo la bolletta (pochi euro al mese) soprattutto se la abbini all'asciugatrice utilizzando il programma "pronto stiro" che rende la stiratura ancora più veloce. 
    3. Stiratura professionale. Risultati ottimali. 

    I contro?

    Per ovvie ragioni la pressa deve essere pesante e solida, perché altrimenti, pressando le lenzuola piegate in 4 si romperebbe subito.

    Non è adatta per gli abiti "lavorati": tieni presente che io la uso per tutto ciò che serve al lavoro di host (affitti brevi) per cui salviette e lenzuola in primis.
    La uso anche per asciugare felpe, jeans, camicie, t-shirt, trapunta, il salva-materasso impermeabile, i cuscini delle sedie, le scapre da tennis...


    👉 Mi raccomando, quando si usa il vapore, mettere l'acqua distillata: ne consuma pochissima.

    Piastra per stirare lenzuola


    Pensavi di acquistarla per stirare le lenzuola, per velocizzare o alleggerire il carico di lavoro? Ti stai chiedendo se ne vale la pena?

    Le lenzuola le pieghi in 4 e le passi prima da un lato e poi dall'altro. È utilissima se usi i sacchi per i piumini.

    L'utilità dipende dalla tua mole di lavoro. Io ho una Casa Vacanze con 3 posti letto dove soggiornano quasi sempre in 2 persone ma sono tutti soggiorni di una sola notte, per cui nel mio caso è assolutamente indispensabile.

    Per velocizzare il lavoro è sicuramente utile.
    Mi sono cronometrato per darti un'idea dei tempi di lavoro per le lenzuola di cotone molto spesse (quelle che le puoi lavare per una vita a 90° senza che si rovinino) e vuoi ottenere un risultato perfetto senza nemmeno una minima grinza. Per ottenere il medesimo risultato, con il ferro, anche del tipo a caldaia con vapore ad alta pressione, dovresti usare tutte le tue forze e tutto il peso che riesci ad imprimere.

    Pressa per stirare tempo impiegato


    - Lenzuolo sotto con angoli: 10/12 minuti
    - Lenzuolo sopra: 13/15 minuti
    - Sacco piumino matrimoniale: 15/17 minuti.

    👉 Le classiche lenzuola che si utilizzano per la casa si stirano in meno di 5 minuti.
    Se usi le lenzuola stira-facile impieghi ancora meno tempo.

    Un altro fattore positivo e che puoi stirare da seduta, cosa non da poco. Calcola che, come in tutte le cose, bisogna fare un po' di pratica.
    La qualità dello stiro, a mio parere, è da hotel 4 stelle.

    Pressa da stiro consigli


    DA SAPERE: quando il telo argentato si rovina è necessario sostituirlo con l'originale (si compra alla casa madre, spesso si trova anche in internet).
    MAI usare un copriasse/telo non idoneo per la pressa da stiro. Se non è l'originale argentato, tende a bruciarsi e poi le lenzuola escono con aloni giallastri tipo macchie di urina che non vanno più via (ho mandato a quel paese un sacco di ospiti prima di capire che era colpa del panno bruciacchiato.)

    Naturalmente non bisogna stirare le parti in plastica (bottoni di alcune federe) perché si scioglierebbero, né passare la pressa sulle parti di metallo perché andrebbero a rovinare lo strato anti-aderente della macchina.

    Mentre uso la pressa non ho mai acceso lavatrice o lavastoviglie per evitare sovraccarichi di corrente. Al contrario, con l'asciugatrice (almeno, quella che ho io della Beko) mentre funziona, puoi usare qualsiasi elettrodomestico in contemporanea.

    Bene, spero che raccontandoti della mia esperienza ti sia fatta un'idea più chiara se questo elettrodomestico faccia al caso tuo o meno.


    Ringrazio ancora una volta Massimo per la sua testimonianza sulla pressa da stiro. Se vi capita di passare da Busto Arsizio, potete valutare di persona il suo lavoro con la pressa sulla biancheria che fornisce nella sua casa in affitto "sweetheart apartment". 😉
    Nel mentre ci farebbe piacere una condivisione dell'articolo, clicca pure uno dei tasti social che vedi qui sotto... Grazie mille!
    Aggiornato Ottobre 2018
    Moira R.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    I commenti idonei saranno pubblicati entro 48h:
    Per leggere la risposta, salva la pagina e controlla dopo un paio di giorni, in caso non ricevessi la notifica.
    Un nome/nickname in firma, è gradito. SPAM, links, email are blocked.

    Yandex.Metrica