Cerca nel blog

PUBBLICIZZARE CASA VACANZE SU FACEBOOK


Vantaggi sul perché pubblicizzare una casa vacanza su Facebook.

1. Aprendo una pagina Facebook ti crei il tuo pubblico, di fatto, ti stai sganciando da piattaforme come Airbnb e Homeaway che rimangono sempre importanti ma non dipendere totalmente da loro è sempre meglio.

2. Puoi inserire l'indirizzo nella tua pagina FB in qualche volantino promozionale o nel tuo biglietto da visita/business card e distribuirlo ovunque. 

Quanti di voi hanno un profilo Facebook? Moltissimi credo. Personalmente lo uso solo per "lavoro" per postare articoli sulle pagine, gestire gruppi e comunicare con chi tra voi ha piacere di farlo. Probabilmente non avrei nemmeno aperto un profilo privato se non fosse stato necessario per avere una pagina collegata al blog e la pagina per pubblicizzare casa.

PUBBLICIZZARE CASA VACANZA
PUBBLICIZZARE CASA VACANZE SU FACEBOOK

Tutto questo per sottolineare che in caso volessi pubblicizzare casa su Facebook, è necessario aprire una pagina dedicata. Il profilo privato non va bene per questo, anzi, evita pure di unire "lavoro" con "amici e parenti" a meno che non ne siano coinvolti personalmente.

Come pubblicizzare casa vacanze su Facebook?


In una pagina dedicata ad un business, non c'è bisogno di includere amici, parenti... del tutti inutili al fine anzi, spesso c'è il rischio di risultare fastidiosi o sollevare qualche invidia. Meglio dividere vita privata dal "business".

NOTA: Non è necessario avere tanti followers: ricordati l'obiettivo è trovare turisti interessati alla tua zona.
Stai aprendo una pagina per farti pubblicità, per vendere, per affittare non per diventare Influencer (non in questo caso almeno).

Meglio pochi followers ma interessati a quello che proponi/vendi. Non cadere nell'errore che fanno molti: comprano contatti ma di base non ricevono reazioni quando postano qualcosa.
Se ci fai caso ci sono pagine che hanno 10000 o più iscritti e quando l'amministratore posta qualcosa non ci sono mai commenti e il numeri dei mi piace è decisamente nullo rispetto al numero degli iscritti.

A proposito... questo è il gruppo sul blog in cui posto gli articoli scritti qui: secret host -blog su facebook.

Perché aprire una pagina Facebook per promuovere un appartamento, hotel, casa vacanza, B&B... ?

Come ho anticipato per sganciarti dai classici siti di case vacanze. Non dico che lo farai al 100% ma ottenere qualche prenotazione diretta, senza pagare l'intermediario, fa sempre comodo.

2. Per pubblicizzarti. Non tutti hanno una pagina web, un blog per cui per comunicare con i tuoi futuri clienti in modo facile, veloce e diretto puoi creare la tua pagina Facebook in  poche mosse.

Io il primo anno di affitto promuovevo l'appartamento a Gran Canaria anche con i volantini e quando viaggiavo li mettevo sul parabrezza delle auto con targa straniera 😁 Quando si dice crederci fino in fondo.

Non sono arrivata a lasciare i volantini sulla sdraio dei turisti in spiaggia ma in caso pensaci: il miglior cliente è quello che già conosce la nostra zona e torna volentieri magari alloggia in un posto che non lo soddisfa o cerca altro. Ecco, cogli l'opportunità!



Cosa postare in una pagina Facebook per casa vacanze?


Devi attirare i turisti che sono interessati alla tua zona. Nessuno conosce il tuo agriturismo, la tua locazione turistica... ma se una persona vuole andare a Firenze, per esempio, e tu hai casa lì, comincia a postare articoli, curiosità ed eventi riguardo quella zona. Promuovendo il tuo paese, promuovi il tuo alloggio in modo indiretto.
Quando una persona arriva sulla tua pagina leggendo il post de: "le 3 attrazioni più belle di Firenze" poi vedrà anche che tu hai un immobile in zona e andrà ad informarsi se fa al caso suo.

In quel momento sta a te, presentare il tuo alloggio al meglio avendo già caricato su Facebook o Instagram le foto di casa tua e le recensioni dei tuoi ospiti postando i loro commenti scritti sul guest book che hai lasciato in casa in bella vista.

Quindi, ricapitolando, posta almeno 3 volte a settimana:

- Eventi della città/regione in cui hai casa in affitto, per esempio: mercatini di Natale, fiere, partite di calcio, concerti...
- Le cose da vedere,
- Ogni tanto posta promozioni, sconti e offerte "prenota prima" o "last minute".



- Se affitti casa vicino ad un ospedale o all'università, puoi puntare sulla comodità per raggiungerli, sul posto auto incluso...
- Se affitti casa in una città "romantica" come Venezia o Verona, puoi evidenziare tutti gli aspetti che potrebbero piacere ad una coppia in fuga per un weekend romantico: letto a baldacchino? Bottiglia di spumante inclusa nel prezzo? Petali di rosa sul letto?
- Se affitti casa a Roma o Milano, evidenzia la vicinanza ai mezzi pubblici, aeroporto, fiere... magari puoi anche includere 2 biglietti della metro inclusi nel prezzo.

Meglio aprire una pagina Facebook o un profilo Instagram?


Sono due canali diversi entrambi utili. Uno non esclude l'altro.
Nella pagina Facebook puoi scrivere di più, come lunghezza del post.
Puoi allegare url-links che dirigono verso il tuo blog o al tuo annuncio su Airbnb, Homelidays...

Se volessi promuoverti su Instagram qui trovi alcuni consigli:





Come si apre una pagina Facebook?


Un breve tutorial utile per creare una Pagina Facebook in caso non ne avessi una:

Clicca qui ⇨ facebook.com/crea/pagina. Ti apparirà una pagina come questa che vedi nell'immagine sotto, con 6 riquadri.

promuovere casa su facebook
creare pagina Facebook


Clicca su un riquadro per scegliere una categoria per la Pagina.

Scegli l'opzione 1 "Impresa locale o luogo" se vuoi promuovere un hotel, casa o appartamento.
Seleziona la voce Scegli una categoria dal menu a discesa (ti consiglio di cliccare sulla voce Hotel/alloggio) e, per finire, inserisci le informazioni richieste:

Nome (es. casa di Moira) o luogo (es. Gran Canaria apartment), indirizzo, Città...

pagina facebook promo immobile

Fatto tutto, clicca su Inizia  e segui le indicazioni visualizzate sullo schermo.

Tutto quello che dovrai fare è seguire le istruzioni e riempire i vari campi richiesti tra cui:
  1. Breve descrizione.
  2. Aggiungere il link (url) verso il tuo blog, il tuo sito web o il tuo annuncio su Airbnb-Homeaway in modo che se qualcuno volesse approfondire cliccando il tasto " scopri di più " sia indirizzato alla pagina dedicata in cui prendere più info o prenotare. 

    NOTA: Ci sono vari pulsanti di invito all'azione utili per aumentare le conversioni e sono: 
    • Prenota ora, 
    • Resta in contatto, 
    • Chiama ora, 
    • Richiedi un preventivo (quest'ultima può essere la più efficace per chi interessato ad un soggiorno nella tua casa/struttura). 
    promuovere casa sui social
    Impostare il tasto verso l'annuncio, blog o dito.

    Dovrai creare anche il nome del tuo profilo Facebook.
    https://www.facebook.com/ (qui dovrai aggiungere il nome della tua pagina) per esempio la mia è:

    https://www.facebook.com/latanadelserpente/ (perché è il dominio del mio blog).

    Ti consiglio di scegliere un nome facile da ricordare e che descriva perfettamente quello che offri per esempio: appartamento a Roma, casa vacanze Liguria... 

    CONSIGLIO: Nomi troppo stravaganti NON vanno bene in questo specifico caso. Cerca di mettere un nome che tu stesso digiteresti se cercassi quel servizio quindi meglio casa vacanze a Firenze piuttosto che la casa di Gianni (a meno che non sei Gianni Morandi, allora va bene 😝). Un forte "marchio" batte sempre il nome generico.


    1. Carica la foto del profilo. Qui puoi scegliere se mettere la foto dell'alloggio, un logo/marchio o una foto del gestore (tu e il tuo partner o una foto di famiglia). Meglio se metti la stessa foto che hai sugli altri annunci.
    2. Aggiungi la tua pagina ai preferiti (facoltativo).
    3. Aggiungi le informazioni del tuo pubblico preferito: seleziona la tua clientela preferita per paese, età, interessi... (per esempio nel mio caso +25 anni, Italia, interessi: viaggi  vacanze, Spagna, casa vacanze, appartamenti privati....).

    Suggerimento: Non creare tanti profili sui social se poi non avrai tempo di seguirli come si deve. Concentrati su un profilo e persegui quello finché non avrai ottenuto discreti risultati.

    - Se ti piace fare i video prediligi Youtube.
    - Se ti piace fare le foto prediligi Instagram.
    - Se ti piace scrivere brevi post prediligi Facebook.
    - Se ti piace raccontare una storia, le tue esperienze... scegli un blog.
      Tutti quanti hanno bisogno di tempo per creare profili di successo, seguiti, visitati e commentati per cui, se intendi intraprendere questo percorso, sii perseverante.

      Prossimamente vedremo come aprire un blog o creare pagina statica in modo da avere un link da aggiungere a tutti i tuoi profili social e indirizzare le persone/turisti/possibili clienti che cercano più info.
      Praticamente si andrà a creare qualcosa come questa che ho sul blog: Gran Canaria holiday apartments.

      Ti dirò di più, è possibile crearla anche senza spendere 1 centesimo.
      Stay tunes!
      Nel frattempo, se ti va, condividi questo post e fai volare il tuo business!

      Nessun commento:

      Posta un commento

      I commenti idonei saranno pubblicati entro 48h:
      Per leggere la risposta, salva la pagina e controlla dopo un paio di giorni, in caso non ricevessi la notifica.
      Un nome/nickname in firma, è gradito. SPAM, links, email are blocked.

      Yandex.Metrica