Cerca nel blog

COME AFFITTARE CASA AGLI AMERICANI?

Come affittare casa ai turisti americani? Siti in cui inserire un annuncio con alta visibilità in America. Attirare turisti degli Stati Uniti. Affittare casa agli americani.


Sebbene il mio target di clientela esuli dagli Americani, gli host italiani hanno un certo interesse nel voler pubblicizzare casa nel continente Americano soprattutto negli Stati Uniti. Vediamo perché farlo e se potrebbe essere, anche per te, un buon canale per promuovere il tuo alloggio.
Chiaramente se hai casa Sigonella, Aviano o vicino alla base militare di Vicenza il tuo interesse sarà maggiore poiché in queste basi militari site in Italia ci lavorano molti statunitensi.

affittare casa agli americani
Come affittare casa agli Americani


Affittare casa agli americani

I fattori positivi per cercare turisti di un altro continente, soprattutto gli Statunitensi, sono diversi tra cui:

  1. Interesse per l'Italia,
  2. Buona disponibilità economica,
  3. Soggiorni medio lunghi.
  4. Soggiorni per lavoro (militari, parenti...)

VRBO


- Si sa, la maggior parte degli statunitensi è attratta dall'Italia, turisticamente parlando. Spesso hanno un'idea romantica del bel paese. Cercano quello che a casa loro difficilmente possono trovare: paesi a misura d'uomo, storia, antichi monumenti...

- Hanno possibilità di fare viaggi lunghi e costosi per cui sono disposti a spendere per un alloggio caratteristico o per una location particolare.

- Chi è solito viaggiare dall'America all'Europa per una vacanza o per lavoro, di sicuro non lo fa per pochi giorni quindi sono gli ospiti ideali da agganciare se, come host, si preferiscono soggiorni medio-lunghi e non solo il classico fine settimana. A volte soggiornano in una casa e poi vanno su e giù in altre località limitrofe. Capite che per chi vive in spazi grandi e immensi, farsi 200 chilometri di strada non è traumatico. L'Italia è piccolina in confronto agli States.

Se poi riesci ad affittare casa a qualche americano che lavora in una delle tante basi militare siti in Italia ancora meglio. Magari non al militare stesso che soggiornerà all'interno del campo ma ai suoi parenti, amici o dipendenti saltuari.

Queste basi militari sono a:
- Sigonella,
- Aviano,
- Camp Darby, Pisa
- Gaeta, base USA e NATO
- Lago Patria, base NATO a Napoli

Altra cosa da considerare è che gli stranieri, in linea di massima, sono soliti prenotare le vacanze con largo anticipo per cui è sempre meglio favorire, in primis, i siti di case vacanza a visibilità straniera e lasciare i periodi più brevi, o i buchi tra una prenotazione e l’altra, come last minute alla clientela italiana che di solito è meno celere nel prenotare.


Qual è il sito di casa vacanze più popolare in USA?



Il sito di casa vacanze più popolare in USA è Vacation Rentals by Owner più conosciuto con l'acronimo VRBO.


Vacation Rentals by Owner


È vero, ci sono molti altri siti e sitarelli di casa vacanze, me li notificano in continuazione, ma negli anni ho preferito concentrarmi sui portali in cui so per certo che c'è un'ottima visibilità e una medio-alta ricerca sulle loro pagine di turisti in cerca di un alloggio.
A volte mi notificano nuovi siti di case vacanze che poi analizzo con gli strumenti atti a contare gli accessi e la visibilità per poi scoprire che il mio blog master "latanadelserpente" ha più visite del loro sito di case vacanze. 😏Direi di non perderci tempo a meno che non puntino ad una massiccia campagna pubblicitaria ma tutto questo ha un costo.

Ora vediamo insieme se Vacation Rentals by Owner è veramente il sito di case vacanze più popolare degli Stati Uniti e in caso affermativo farci un pensierino per inserire un annuncio su VRBO gratuitamente.


VRBO

SITI DI PRENOTAZIONE A CONFRONTO


Chi mi conosce sa che ho una predilezione per le statistiche. Oggi mi concentrerò ad analizzare il mercato Statunitense utilizzando lo strumento di ricerca di Google AdWords. Nello specifico, nell'immagine qui sotto, vedrai le ricerche mensili che fanno gli Statunitensi di lingua inglese per i principali portali a visibilità mondiale: 
  • Booking
  • Vrbo
  • Airbnb
e nella seconda immagine:
  • Vrbo
  • Homeaway
  • Vacation rentals


sito migliore di casa vacanze

Le ricerche, per le suddette parole, sono generiche nel senso che possono cercare questi termini sia gli host che i guests tuttavia è un buon inizio per vedere quanto un sito è noto e ricercato.
Come puoi vedere tu stesso, Airbnb ha il dominio assoluto sul mercato Statunitense seguito da VRBO che batte per ricerche Booking. 

È consigliato pubblicizzare casa su VRBO?


Se hai già un annuncio su Airbnb e Booking, e ti interessa affittare casa ai turisti Statunitensi, ti suggerisco ti provare anche ad inserire un annuncio su VRBO e vedere se le prenotazioni aumentano. Pensaci!
Gli statunitensi sono soliti viaggiare anche fuori stagione non solo nei classici 2 mesi di picco: Luglio e Agosto.

Qui sotto ho analizzato nello specifico la famiglia Homeaway e i partner VRBO e VACATION RENTALS. Come puoi vedere VRBO mantiene il primato sugli "associati".


Homeaway family siti partner

Vacation Rentals è un altro sito che gli Americani consultano quando sono alla ricerca di un alloggio per le vacanze in Italia e non solo. Fa sempre parte della famiglia Homeaway.

siti case vacanze usati dagli americani
Non mi dire nulla... lo so quale pensiero hai nella testa.

Ma Moira, ma se io ho già un annuncio su Homeaway Italia, dovrei essere visibile anche su questi siti per cui non mi serve fare un doppione? Vero?

Come già ampiamente trattato, ho appurato che inserire più annunci separati sui vari portali, anche se inclusi nella stessa "Family", porti più visibilità, contatti e prenotazioni.

Considerando che l'iscrizione al sito è gratuita, nella versione Vrbo pay-per-booking, e non ti costa nulla inserire un annuncio, potresti provare e testare tu stesso. Non credermi, verifica personalmente: se non ti arrivano contatti da questo canale avrai perso solo 30 minuti per impostare annuncio e i vari dettagli. In caso contrario, mi offrirai un gelato se passo dalle tue parti. 😇


invito gratuito booking

Consigli per affittare casa agli americani:


- Scrivi l'annuncio rigorosamente in inglese.

- Enfatizza la tua italianità (metti foto di te con la tua famiglia, se hai un agriturismo o crei prodotti come marmellate, creme, saponi... metti una foto e aggiungici un sempre apprezzato Made in Italy).

-  Non dimenticare di includere le foto di un bel balcone, di un giardino, un bel tramonto, un angolo suggestivo come un viale stretto, un mercato rionale, un vecchio scooter... come a te possono impressionare o incuriosire le strade a 8 corsie e i grattacieli che toccano il cielo, ad un Americano piace tutto quello che è tipico italiano e che difficilmente trova nella sua nazione. Enfatizza!

- Venditi bene: nell'annuncio circolante sul mercato americano metti una copertina simpatica, come l'immagine qui sotto, con una scritta dedicata "Americans Welcome! Italy waits for you" 
Eh sì lo so, chiamasi arte del paraculaggio, di cui fra l'altro siamo maestri quindi non lesinare. 😁

cosa cercano gli americani in Italia

Conclusioni: 

Ospitare americani cose da sapere


Chiaramente si parla in generale, per statistiche di massa, non per singolo individuo.

1. Se decidi di ospitare gli americani, devi sapere che sono simpatici ma peccano in precisione e pulizia per cui potresti pensare di aggiungere, per l'annuncio dedicato al sito web americano, una maggiorazione sulle spese di pulizia sapendo che dovresti lavorarci di più, a fine soggiorno.

2. Lascia un foglio di istruzioni su come usare gli oggetti che fornisci in casa (condizionatore, utensili, elettrodomestici, come aprire la zanzariera...): sembrano banalità ma molte cose sono diverse nel nuovo continente e se vuoi evitarti danni, spiega tutto passo-passo.

3. Internet Wifi obbligatorio per affittare casa agli americani o difficilmente avrai una possibilità. Se sei sprovvisto puoi pensare di comprare un hotspot portatile a cui aggiungere una sim card con un'abbonamento internet mensile o annuale (da usare solo per ospiti extra Europei). Per esempio la sim card dell'Iliad che, ad oggi, con 7.99 euro al mese offre 50 giga di internet al mese.
Sicuramente gli farà piacere poter usare internet anche durante le gite fuori casa infilando l'hotspot in tasca.


4. Anche i consigli di viaggio personalizzati sono molto graditi. Potresti preparare una guida pensata apposta per i tuoi ospiti, in inglese, in cui suggerisci dei percorsi, delle città da vedere e magari anche dritte per raggiungere una tal posto.

5. Se invece il tuo ospite è in Italia per lavoro, potresti creare uno spazio su misura per questo target di clientela ed enfatizzare questi aspetti nell'annuncio. Esempio: tv sat con canali americani, macchina per il caffè americano, angolo scrivania, sedia ergonomica...



Se invece vuoi farti pagare per accompagnarli da qualche parte, per partecipare ad un corso su come si prepara il tiramisù o i gnocchi fatti in casa, per esempio, puoi proporti su Airbnb experiences e guadagnare sia con gli affitti che con le attività extra. Pensaci.




Per oggi è tutto. Mi appunto di chiedere agli host del gruppo le loro esperienze con gli ospiti americani ed eventuali consigli su cosa apprezzano trovare in casa. Se vuoi rimanere aggiornato, puoi aggiungerti sul gruppo: I segreti degli host blog in modo da ricevere una notifica quando pubblico un articolo inerente al business degli affitti brevi. See You!

P.S. Puoi condividere l'articolo con i tuoi amici cliccando uno dei tasti che vedi qui sotto. Thanks.

Aggiornato LUGLIO 2018
Moira R.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti idonei saranno pubblicati entro 48h:
Per leggere la risposta, salva la pagina e controlla dopo un paio di giorni, in caso non ricevessi la notifica.
Un nome/nickname in firma, è gradito. SPAM, links, email are blocked.

Yandex.Metrica