Scrivi cosa cerchi nel blog

COME SANIFICARE UNA CASA VACANZE?

Per sanificare una casa vacanze vanno bene tutti i prodotti certificati per essere "disinfettanti" noti per essere efficaci anche contro i Coronavirus (virus provvisti di involucro). Per chi non volesse usare prodotti chimici ci sono altre soluzioni per la sanificazione di casa come attrezzarsi con un pulitore a vapore e/o un battimaterasso con lampada UV germicida per disinfettare il materasso.
    Non è sufficiente comprare un prodotto che vanta azione “igienizzante”. Per essere un "vero disinfettante", ci deve essere l’indicazione del Ministero della Salute in caso contrario è solo un detergente. Ottimo per pulire casa ma per la "passata finale" è meglio usare un prodotto disinfettante.

    In questo articolo vediamo i migliori prodotti da usare per sanificare casa soprattutto in tempi di Covid-19.

    come sanificare casa vacanze
    sanificare case vacanze


    COME SANIFICARE una CASA VACANZE


    Per attuare una buona sanificazione di una casa vacanze, ed eliminare la presenza di eventuali germi, batteri e virus, puoi usare questi prodotti:
    • Prodotti a base di alcol: disinfettanti che contengano almeno il 70% di alcol. 
    • Salviette germicida che promettono di uccidere i germi del 99,9 per cento (consiglio di lasciarne qualcuna in casa per i tuoi ospiti).
    • Alcool isopropilico.
    • Perossido di idrogeno.
    • Ipoclorito di sodio allo 0,1% (Per informazione, la percentuale di ipoclorito di sodio nella candeggina è di circa il 5%).
    • Ozonizzatore
    • Lampada UV
    • Vapore superiore a 100 gradi

    Con detergenti igienizzanti


    I prodotti detergenti NON sono efficaci al 100% sull'eliminazione del Coronavirus ma sono indispensabili per la sanificazione di casa. I detergenti igienizzanti sono utili per pulire lo sporco, sgrassare, profumare ma non per disinfettare le superfici. Per esempio, la candeggina disinfetta ma non deterge, per questo è sempre consigliabile, prima di utilizzarla, ricorrere a prodotti specifici per le pulizie come i classici detergenti neutri infine passare il disinfettante. Solo così puoi essere sicura di avere casa pulita, disinfettata, sanificata totalmente.

    Esempi di detergenti neutri da utilizzare per igienizzare, deodorare, pulire e/o sgrassare le superfici dure prima di passare il disinfettante li puoi vedere qui: i migliori prodotti per igienizzare casa.

    Con ipoclorito di sodio 

    Solo i prodotti etichettati come disinfettanti uccideranno adeguatamente virus e batteri, se usati correttamente.

    I prodotti a base di ipoclorito di sodio sono disinfettanti e, come tali, efficaci per rompere la "capsula" protettiva dei coronavirus e debellarli. Per essere efficace contro i Coronavirus e non solo, l'ipoclorito di sodio contenuto nel prodotto in vendita deve essere almeno dello 0,1%. Lo puoi leggere in etichetta.

    Qui di seguito ti ho selezionato dei prodotti che ne contengono molto di più, circa il 15%. Vanno diluiti con acqua. Prodotti di cui fare scorta, prima che finiscano. 


       

    Con ozonizzatore

    Non ho esperienza diretta in ozonizzatori ma più di un host del gruppo mi ha segnalato questo strumento, da alcuni acquistato per deodorare e sterilizzare la casa vacanze da odori, batteri e virus, per cui lo aggiungo nella lista degli strumenti utili per sanificare casa. Covid a parte, il generatore di ozono, aiuta a eliminare e ritardare la crescita di muffe, muffe e funghi da usare in futuro anche per altri scopi. 
    Per piccoli ambienti, una stanza di casa, va bene un ozonizzatore che produce sui 3500-5000 MG/h mentre per coprire superfici più ampie puntare minimo a 20000-40000 mg/h.


    Con Alcol etilico al 70%


    Per la disinfezione delle superfici dure, in accordo alle Linee guide ECDC e OMS, è ottimale l’uso di ipoclorito di sodio allo 0,1%, da usare dopo la pulizia con acqua e detergente neutro (pH neutro). In alternativa, per le superfici che potrebbero essere danneggiate dall'ipoclorito di sodio, può essere utilizzato etanolo (alcol etilico) al 70% sempre dopo la pulizia con acqua e detergente a pH neutro. [ Fonte Rapporto ISS COVID-19, n. 7/2020 - Istituto Superiore di Sanità - documento in pdf ].

    Ricordati di mettere dei guanti usa e getta, o dei guanti di gomma, per fare le pulizie di casa e possibilmente una "uniforme" dedicata a questo compito che poi, una volta tornata a casa, butterai in lavatrice o lascerai in garage, in uno stanzino a parte.
    La disinfezione con alcol etilico, se eseguita correttamente, ucciderà i microrganismi patogeni in modo che non possano più causare danni. 

    Con salviettine a base di alcol

    Le salviettine a base di alcol sono utili sia per te, quando esci di casa, che per i tuoi ospiti da lasciare in bagno. Sono un'accortezza in più per i tuoi clienti che gradiranno il modo in cui ti prendi cura della casa e di loro.


        

    Ti invito a condividere questo articolo in modo che queste "buone pratiche" vengano usate da più persone possibili in modo da ridurre il rischio di contagi al minimo, per tutelarci e per salvaguardare la salute dei nostri ospiti.


    Disinfettare casa con il vapore secco


    Anche il calore uccide i virus, chiaramente non basta un po' di acqua calda ma è meglio utilizzare, anche per comodità, uno strumento idoneo che scalda l'acqua fino 100 gradi (e oltre). Se stai valutando l'acquisto di questo elettrodomestico, ti suggerisco di comprarne uno con degli accessori con cui è possibile pulire NON solo il pavimento ma anche specchi, finestre, caloriferi, rubinetti, sedie... Questa soluzione è l'ideale per chi preferisce evitare l'uso di detergenti ma igienizzare casa in modo naturale.
    Personalmente ti consiglio questo della BLACKDECKER che conta di tanti utili accessori. Oppure approfondisci qui: Migliori macchine a vapore per sanificazione.


    Disinfettare materassi casa in affitto con lampada UV germicida

    Se sulle superfici dure siamo apposto, ora dobbiamo dedicarci alla disinfezione di materassi e tutti gli imbottiti di casa come divani, cuscini e guanciali vari.
    La prima idea è quella di usare un coprimaterasso cerato in modo che si possa togliere e lavare in lavatrice dopo ogni ospite. Lo stesso vale per i cuscini (magari usando più di una federa) e il divano. Ho pensato pure di passare qualcosa di caldo sui cuscini/materasso MA non che sia umido... mi è venuto in mente il ferro da stiro (senza vapore).
     
    In alternativa si può valutare anche l'acquisto di un Battimaterasso per un'azione igienizzante più completa.

    Ti consiglio questo Batti Materasso Ultra Vortex con lampada germicida sanificante UV


    Sanificare casa i punti più critici


    Non dimenticarti di sanificare le parti più "toccate" come maniglie delle porte, degli armadi, cassetti, interruttori della porte del frigorifero, forno e microonde. Tutti gli elettrodomestici: macchina per il caffè, bollitore... dispositivi elettronici come il telecomando della TV (nei cui tasti si annida di tutto). Disinfetta anche l'interno del sifone della doccia.
    Se i tuoi ospiti ti lasciano in casa degli oggetti, anche i sacchetti della spesa, butta tutto una volta finito il soggiorno.

    Come sanificare il bagno


    Metti una cesta del bucato in bagno (con coperchio) e dì ai tuoi ospiti di buttare tutti gli asciugamani sporchi in modo che rimangano separati da quelli nuovi e non si contaminino. Abbonda più del solito con biancheria bagno, strofinacci... tanto avrai tempo di pulire tutto visto che tra l'arrivo di un ospite e l'altro dovrà passare un certo lasso di tempo. 
    Il virus muore a contatto con il calore per cui se hai un bel balcone soleggiato, chiedi ai tuoi ospiti di mettere gli asciugamani umidi o bagnati ad asciugare all'aperto. 

    Non dimenticare di pulire i rubinetti, le maniglie e i tappetini antiscivolo. Non lasciare scorta di carta igienica in eccesso a meno che non siano avvolte dalla confezione. Quando un ospite finisce il soggiorno, non lasciare il rotolo aperto al cliente successivo, butta tutto. Anche le feci sono un veicolo di contagio. 

    Differenza tra sanificazione e disinfezione


    • Disinfezione: Complesso dei procedimenti ed operazioni atti a rendere sani determinati ambienti mediante la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni (batteri, virus, funghi, protozoi, spore) eseguita con mezzi chimici (disinfettanti), fisici (calore secco, vapore, acqua bollente) o meccanici (filtri per trattenere le spore) al fine di controllare il rischio di infezione per persone o di contaminazione di oggetti o ambienti.
    • Sanificazione: Complesso di procedimenti ed operazioni atti a rendere sani determinati ambienti mediante l’attività di pulizia e/o disinfezione e/o di disinfestazione ovvero mediante il controllo ed il miglioramento delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura, l’umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l’illuminazione ed il rumore.
    Fonte: Normativa - Art. 1 del D.M. 274/1997

    COME SANIFICARE CASA VACANZE

    Lascia detergenti in casa

    Dimostra ai tuoi ospiti di tenere alla pulizia non soltanto facendo trovare l'alloggio in perfetto stato, ma anche lasciando a portata di mano tutto il necessario per pulire (scope, detersivi, sacchetti per i rifiuti), in modo da invogliarli a mantenere le tue sane abitudini, specialmente in caso di soggiorni lunghi.


    Queste pratiche sono ottimali non solo contro i Coronavirus ma anche per altri patogeni quali salmonella, listeria, E. coli, muffe e lieviti...
    Ti invito a condividere questo articolo in modo che queste "buone pratiche" vengano usate da più persone possibili in modo da ridurre il rischio di contagi al minimo, per tutelarci, per salvaguardare la salute altrui e anche perché non ci possiamo permettere un altro lockdown.
    Grazie mille!

    Fonte Rapporto ISS COVID-19, n. 7/2020 - Istituto Superiore di Sanità - documento in pdf ].

    Per facilitare e velocizzare i lavori domestici, puoi leggere questi articoli correlati:
    Quale asciugatrice comprare?
    Quale pressa da stiro comprare?
    Aggiornato 23 maggio 2020 
    by Moira Tips

    Nessun commento:

    Posta un commento

    I commenti idonei saranno pubblicati entro 48h:
    Per leggere la risposta, salva la pagina e controlla dopo un paio di giorni, in caso non ricevessi la notifica.
    Un nome/nickname in firma, è gradito. SPAM, links, email are blocked.

    Yandex.Metrica